Blog

Alcuni articoli scritta da me. Per sapere come la penso e conoscermi meglio!

Guida ai disturbi d’ansia e di panico – 4

La paura della paura

Il meccanismo ansiogeno diventa così raffinato e così efficace che dopo un buon periodo di training (si fa per dire!) è innescato dal semplice pensiero, quasi sempre un’anticipazione di una situazione che riteniamo essere pericolosa.

Ad un certo punto ci domina più la paura dell’attacco d’ansia che l’ansia stessa.

E’ per questo che come strategia comportamentale utilizziamo l’evitamento.

Evitiamo quindi di frequentare posti affollati, o di vedere gente al ristorante, o di attraversare piazze troppo grandi.

L’evitamento ha però ha un effetto paradosso, cioè invece di liberarcene, rafforza l’ansia.

In un escalation di situazione che percepiamo sempre più pericolose.

Questo perché evitare le situazioni ansiogene provoca un abbassamento della soglia della paura: se prima avevamo paura di guidare in autostrada poi avremmo paura di guidare anche nelle statali perché, se siamo sicuri di star male in autostrada, adesso abbiamo paura di stare male anche nelle statali.

E poi anche nelle strade secondarie, nel nostro quartiere o paese, per finire a non guidare più… nemmeno per parcheggiare in garage.

Nel mondo dell’ippica gira questo consiglio: se cadi da cavallo, rimontaci sopra subito. Altrimenti, aggiungo io, lo spavento diventa paura e sul cavallo non ci monterai più.

Leggi le altri parti:

Guida ai disturbi d’ansia e di panico – 1

Guida ai disturbi d’ansia e di panico – 2

Guida ai disturbi d’ansia e di panico – 3

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cosa mi devo aspettare dal primo incontro?

Il primo incontro è importante non tanto per la sua valenza terapeutica ma per gettare le basi della relazione tra terapeuta …

Di bene in peggio. Istruzioni per un successo catastrofico di Paul Watzlawick

Uno dei libri più divulgativi e per 'non-esperti' del massimo esperto in comunicazione, Paul Watzlawick, che con stile e …

No… sfogarti non ti farà sentire meglio!

Sei proprio sicuro che sfogarti ti faccia stare meglio o è solo un’idea così culturalmente condivisa che non proviamo …