Blog

Alcuni articoli scritta da me. Per sapere come la penso e conoscermi meglio!

Meditazione batte farmaci analgesici

Una ricerca del prestigioso Journal of Neuroscience (qui potete leggere l’abstract) afferma che la meditazione zen è più efficace dei farmaci nel combattere le sensazioni di dolore riducendo la sofferenza anche del 40%.

La meditazione è in grado di influenzare l’attività delle aree cerebrali che controllano lo stimolo doloroso, regolandone il grado di intensità così da abbassarne la percezione durante lo stimolo doloroso abbassando anche quella sensazione spiacevole che segue la sofferenza. Il tutto per percentuali considerevoli oltre il 40% con punte in alcuni soggetti di oltre il 90%.

Le scoperte sulla meditazione e del suo potere benfico non sono certo una novità (già nel 1967) ma in una società medicalizzata come la nostra, notizie come queste assumono sempre un alone esoterico e mistico.

Ma ancora per quanto? Sono una realtà consolidata la pratica della meditazione per combattere per esempio i dolori oncologici come succede nell’AUSL di Bologna con il prof. Pagliaro (presentazione).

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cosa mi devo aspettare dal primo incontro?

Il primo incontro è importante non tanto per la sua valenza terapeutica ma per gettare le basi della relazione tra terapeuta …

Di bene in peggio. Istruzioni per un successo catastrofico di Paul Watzlawick

Uno dei libri più divulgativi e per 'non-esperti' del massimo esperto in comunicazione, Paul Watzlawick, che con stile e …

No… sfogarti non ti farà sentire meglio!

Sei proprio sicuro che sfogarti ti faccia stare meglio o è solo un’idea così culturalmente condivisa che non proviamo …