Blog

Alcuni articoli scritta da me. Per sapere come la penso e conoscermi meglio!

Cosa mi devo aspettare dal primo incontro?

Il primo incontro è importante non tanto per la sua valenza terapeutica ma per gettare le basi della relazione tra terapeuta e cliente che è necessaria e indispensabile a innescare il processo di cambiamento terapeutico.
Quindi, rispondendo alla domanda, il primo incontro è definito “libero” in quanto il cliente può parlare liberamente e il terapeuta non ha uno schema di colloquio predefinito ma pone domande con lo solo scopo di conoscere in maniera più approfondita la persona che ha davanti e costruirne con lui la relazione.
Alla fine del colloquio, che per sua natura può durare anche più di un’ora, si abbozza una proposta di lavoro o di percorso terapeutico che il cliente poi si riserva di accettare subito o successivamente.

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cosa mi devo aspettare dal primo incontro?

Il primo incontro è importante non tanto per la sua valenza terapeutica ma per gettare le basi della relazione tra terapeuta …

Di bene in peggio. Istruzioni per un successo catastrofico di Paul Watzlawick

Uno dei libri più divulgativi e per 'non-esperti' del massimo esperto in comunicazione, Paul Watzlawick, che con stile e …

No… sfogarti non ti farà sentire meglio!

Sei proprio sicuro che sfogarti ti faccia stare meglio o è solo un’idea così culturalmente condivisa che non proviamo …